la filosofia dell'associazione

Come dichiarato nel secondo articolo dello Statuto, " L’Associazione Italiana Rebirthing [...] non ha scopo di lucro e svolge attività di utilità sociale a favore degli associati e di terzi".

Fedele a quanto riportato nell'articolo sopra citato e perseguendo con impegno le finalità associative, l'A.I.R. vuole, da subito, distinguersi da quelle associazioni create per favorire e celare interessi personali.
L'A.I.R. intende promuovere il Rebirthing, attivando studi e ricerche capaci di fornire informazioni e dati utili perchè il Rebirthing possa venir ufficialmente riconosciuto come disciplina autonoma.
Le attività organizzate e promosse saranno, quindi, volte a far cresce l'Associazione perchè possa raggiungere con sempre maggior facilità un più ampio numero di persone interessate (professionisti o praticanti).
Qualora l'Associazione promuovesse attività organizzate da singoli professionisti o da altre realtà di cui condivide gli scopi, sarà sempre chiarito in che modo l'A.I.R. sia coinvolta.